Parlare del Vetro di Murano senza perdersi nella bellezza di questa arte è pressoché impossibile, soprattutto in vista delle peculiarità che gli oggetti forgiati dalle mani abili dei maestri vetrai vantano. Riferirsi al vetro artigianale come un semplice materiale è infatti sbagliato: questa lavorazione, che fonda le sue radici nella storia, trova il suo pregio nella ricercatezza e nella rarità che caratterizzano la lavorazione stessa e che pertanto non può essere realizzata da semplici artigiani, ma bensì da veri e propri esperti del settore.

Capace di essere ambito dai consumatori di tutto il mondo, attualmente il vetro di Murano non si presta solamente ad abbellire le case in varie forme, ma rappresenta altresì una forma di investimento grazie alle particolari caratteristiche che lo connotano e che lo rendono apprezzabile da chiunque oltre ad essere privo di obsolescenza. In tal caso, ogni opera realizzata da un maestro gode di elementi tangibili e inderivabili come l’unicità, la preziosità e la finezza che ne aumentano il valore.

Vetro di Murano: quando inizia la sua lavorazione e come si è evoluta

La lavorazione del vetro ha radici antiche e che trovano la loro collocazione alla fine del 1200. Al fine di fronteggiare l’ingente numero di incendi che in quel tempo flagellavano Venezia, infatti, venne presto deciso di trasferire le fucine e le botteghe degli artigiani presso, appunto, l’isola di Murano, la quale ben presto divenne il punto focale dell’attività legata a tale lavorazione.

Nel corso dei secoli successivi furono diversi gli interventi adottati dalla direzione di Venezia per tutelare quest’arte rinomata in tutto il mondo, tra cui la creazione del famoso Libro d’Oro, ossia il libro che conteneva il censimento dei maestri vetrai residenti sull’isola, i quali potevano esclusivamente praticare la professione godendo di alcuni privilegi.

Il passare degli anni, come è ovvio che sia, dettò la comparsa di nuove esigenze e di nuovi gusti da parte dei consumatori, ma ciononostante gli artigiani seppero sempre adattare i loro prodotti alle mode più contemporanee e moderne, raggiungendo un livello di perfezionamento costantemente più elevato, fino a giungere a quello odierno, per cui possedere un oggetto in vetro di murano equivale a possedere un piccolo tesoro.

La lavorazione del vetro di murano in sé e per sé non ha mai subito dei cambiamenti drastici proprio perché, come allora, ancora oggi gli artigiani e i responsabili di questa arte coltivano le antiche forme di lavoro continuando a svolgere la loro attività con dedizione secondo gli standard prestabiliti, i quali garantiscono la preziosità dei prodotti stessi.

Pregiatezza del vetro di Murano: qual è il motivo dietro la sua finezza?

Il fatto che il vetro di Murano sia un’arte storica spiega già in parte il perché gli oggetti forgiati in questo materiale possano essere classificati come pregiati; tuttavia, l’elemento secolare non è l’unica motivazione dietro a tale caratteristica.

Ricercando più specificatamente le ragioni, è possibile scoprire che ogni oggetto forgiato dalle mani abili dei vetrai è unico nel suo essere, dato che non gode di alcuna lavorazione standardizzata o effettuata per mezzo di strumentazioni moderne. Possedere due oggetti uguali, infatti, sarà sempre impossibile visto che anche quelli appartenenti ad una serie simile presenteranno delle differenze tra di loro.
Prendendo in considerazione il fatto che la manipolazione avviene manualmente, è poi facile intuire che ogni oggetto conterrà al suo interno delle imperfezioni come eventuali bolle d’aria rimaste incastonate nella silice in fusione o, ancora, asimmetrie varie. Di queste ultime due variabili non bisognerà preoccuparsi in quanto non rappresenteranno un difetto dell’oggetto, ma bensì un eventuale pregio aggiuntivo.

Per poter essere considerato un vero e proprio prodotto in vetro di Murano è importante appurare che ogni opera, dalla più piccola alla più grande, dovrà essere sempre abbinata al suo certificato di veridicità, il quale viene attribuito solo ai pezzi che rispettano i canoni imposti dalla tradizione e che ha funzione di garanzia.

Le varie lavorazioni con cui gli artigiani impreziosiscono le loro opere, infine, concorrono a rendere le stesse sempre più uniche per mezzo di aggiunte di foglie d’oro, d’argento e colori raffinati.

Come acquistare questi oggetti in sicurezza

Così come ogni acquisto, anche quello inerente alle opere in vetro di Murano può nascondere dei rischi: non è un mistero, infatti, che negli ultimi anni si siano diffuse diverse contraffazioni nel mercato rendendo l’acquisto di oggetti raffinati quasi un azzardo. Considerare la problematica è dunque essenziale per non incorrere in delle truffe, le quali in ogni caso possono essere evitate facendo riferimento a negozi di fiducia. In tutto ciò, il nostro store GV Oggettistica offre delle assicurazioni non trascurabili visto che si impegna solidamente a fornire ai clienti tutte le informazioni necessarie per concludere un acquisto veritiero e garante di veridicità.

Da anni, ormai, noi di GV Oggettistica ci impegniamo nel trovare i pezzi più prelibati da esporre nel nostro store, recandoci personalmnte presso le botteghe dei maestri vetrai e assicurandoci di acquistare esclusivamente pezzi unici, di valore, originali e che arrivino corredati di certificato di autenticità.

Le varie categorie presenti nel nostro store permettono ad ogni amante del vetro di Murano di trovare il prezzo più adatto ai propri gusti, indifferentemente dal fatto che questa possa essere dedicato al mondo dei vasi, delle bottiglie, dei bicchieri, dei centritavola, dei fermacarte o ancora, delle idee regalo.

La spedizione pronta consegna in tutto il mondo, infine, è un altro vanto del nostro store che permette ai consumatori di ricevere gli oggetti nel tempo più rapido e in totale sicurezza. Ordinando dal nostro sito, potrete avere degli originali pezzi unici in vetro di Murano, che arriveranno a casa vostra all’interno di un imballaggio antiurto, cosicché il vostro investimento possa arrivare tra le vostre mani senza un graffio.