Come capire quando siamo di fronte ad un autentico pezzo di Murano? Esistono dei sistemi che tutelino dall’acquisto di prodotti non originali?

Non importa se si tratta di un piccolo oggetto, come un vaso, oppure di un grande lampadario. In tutti i casi i prodotti in vetro di Murano rappresentano delle opere d’arte con particolari caratteristiche.

Purtroppo, a causa della concorrenza sleale, molti acquirenti credono di portare a casa un articolo di valore, quando in realtà si tratta di un oggetto in comune vetro realizzato industrialmente e a basso costo nell’Est Europa o in Cina.

L’aspetto che contraddistingue vasi, centrotavola, bottiglie, gioielli e altri articoli in vetro di Murano è sicuramente il prezzo. Del resto, un materiale così pregiato ed esclusivo non può essere a buon mercato. Tuttavia, esistono altri modi per identificare l’originale vetro di Murano.

Ecco tutto quello che bisogna sapere sull’argomento e come evitare di comprare imitazioni scadenti.

Riconoscere il vetro di Murano dal certificato di autenticità

Soltanto i prodotti che escono dalle fornaci di Murano e sottoposti a controlli molto rigorosi sulla qualità possono essere accompagnati dal certificato di autenticità.

Questo documento, che solitamente si trova all’interno della confezione d’acquisto, attesta che l’oggetto è realizzato in ‘vetro di Murano’ o riporta la dicitura ‘vetro in stile Murano’.

Quando si compra un oggetto di Murano da un rivenditore è sempre buona regola chiedere il certificato di autenticità e il bollino che reca la scritta ‘vetro artistico di Murano’.

Il bollino è accompagnato dal simbolo della borsella, ovvero lo strumento usato dai maestri artigiani e può presentare vari colori, in base alla tecnica di lavorazione adottata per realizzare l’oggetto.

Il bollino è un vero e proprio sigillo di garanzia, poiché, una volta rimosso, si romperà. Questo vuol dire che non potrà più essere attaccato su altri articoli falsi. Il sistema è stato voluto dalla regione Veneto e adottato sin dal 1944, proprio allo scopo di tutelare le aziende dell’isola dalla concorrenza.

Invece, in presenza di intestazioni come ‘prodotto in vetro muranese’, oppure ‘realizzato secondo le tecniche dei vetrai di Murano’ e similari, l’articolo sarà sicuramente un falso.

Attenzione ai piccoli dettagli

Ogni pezzo di Murano è realizzato a mano, quindi non in serie o in maniera industriale. Pertanto, sarà molto importante prestare attenzione ad ogni più piccolo particolare e confrontare l’oggetto con altri simili, per notare delle leggere differenze.

Occorre segnalare che alcune tecniche di lavorazione richiedono l’utilizzo degli stampi, ma il risultato finale è sempre un’opera che presenta comunque delle difformità rispetto alle altre similari, soprattutto nei colori.

Quest’ultimi dovranno essere sempre omogenei e brillanti, anche se trasparenti. La presenza di opacità lascia presagire che sono stati mescolati materiali scadenti durante la produzione. I singoli componenti, come le foglie e i fiori, devono essere inoltre molto leggeri.

Le peculiarità del vetro di Murano dipendono molto anche dai decori: foglia d’oro, d’argento, platino, alessandrite, avventurina ecc sono materiali che vantano un costo elevato, e devono dunque essere applicati adottando speciali tecniche.

Quando un oggetto viene proposto ad un prezzo molto basso, difficilmente sarà stato prodotto dai maestri vetrai di Murano. Nella maggior parte dei casi, infatti, si tratta di bigiotteria, souvenir e oggettistica con decori fasulli che tentano di imitare gli originali.

Analizzando gli oggetti in vetro di Murano è molto ricorrente notare dei ‘difetti’ che non faranno altro che aumentare il valore dell’opera. Il vetro presenta inoltre delle caratteristiche bollicine: chiari segni che è stato lavorato a mano.

Gli esperti potranno anche identificare negli oggetti originali il punto centrale dal quale il vetro di Murano è stato soffiato. Quando le superfici si presentano omogenee e perfettamente lisce significa che la lavorazione è industriale.

 

La firma del maestro

In ogni oggetto di Murano è anche presente la firma del maestro vetraio, altro importante segnale di autenticità. Pertanto, in fase d’acquisto, sarà fondamentale verificare che il pezzo riporti la firma di chi lo ha realizzato.

Quando la sigla sembra essere incisa dopo la solidificazione del vetro con una matita a punta di carburo di tungsteno è molto probabile che l’oggetto sia contraffatto.

Tuttavia, a volte succede che, per ragioni strettamente estetiche, l’artigiano ometta appositamente di apporre la firma sul pezzo. Questo capita soprattutto nel caso di bicchieri, caraffe, specchi o lampadari.

In questi casi è possibile che l’articolo sia comunque accompagnato da un certificato del produttore. Buona regola, in tutti i casi, è chiedere informazioni sul maestro: questo permetterà di confrontare l’articolo con altri realizzati dal medesimo artigiano per verificare tecnica e stile. I glossari e i cataloghi sul vetro di Murano rappresentano inoltre un riferimento affidabile per riconoscere le caratteristiche dei vari artisti.

L’importanza del venditore

Affidarsi a rivenditori seri e affidabili è sempre il miglior sistema per restare alla larga dalle imitazioni. Un venditore competente dispone quasi sempre di una vasta conoscenza del vetro di Murano, e saprà offrire ogni informazione sulla storia e sui metodi di produzione degli oggetti.

Un negozio che tratta vetro di Murano originale offre inoltre anche un vasto assortimento di fermacarte, bottiglie, vasi, bicchieri, centrotavola e idee regalo. Spesso saprà anche come soddisfare esigenze di gusto diversificate proponendo articoli con decorazioni, colori e forme varie.

Leggere le opinioni sul venditore, sulle opere che si desiderano acquistare, sul maestro vetraio e sulle tecniche adoperate permetterà di avere le idee più chiare e di compiere una scelta d’acquisto consapevole.

Oggigiorno, con una veloce ricerca online si possono trovare le testimonianze di chi ha già comprato in un determinato negozio, così come è possibile scoprire ulteriori informazioni sull’artigiano e individuare ulteriori opere.

In conclusione

Nonostante la presenza di tante aziende che continuano a produrre oggetti fasulli e scadenti spacciandoli per veri, esistono comunque molti rivenditori di prodotti autentici realizzati in vetro di Murano.

Acquistare articoli di Murano non è solo un modo per rendere i propri ambienti eleganti, raffinati ed esclusivi, ma rappresenta un investimento da custodire e tramandare nel tempo.

Noi di GV Oggettistica ci occupiamo personalmente della selezione dei migliori articoli che escono dalle fornaci dei maestri vetrai: tutti i nostri articoli possiedono sia il bollino di garanzia, sia il certificato di autenticità, e arrivano a casa all’interno di un imballaggio antiurto per preservare l’integrità del tuo investimento.